Yes! PreCure 5 GoGo! – Recensione Anime

Yes! PreCure 5 GoGo! (da noi conosciuto semplicemente come Yes! Pretty Cure 5 GoGo!) è la quinta serie dedicata alle Pretty Cure, e la seconda dedicata a Yes! PreCure. Ovviamente, è decisamente consigliata la visione di Yes! PreCure 5 prima di passare a GoGo, essendo il sequel.
Come sempre mi riservo dallo svelarvi dettagli che potrebbero rovinarvi la visione del prodotto, quindi rimarrò sul vago come al solito.
Nota: la seguente recensione fa riferimento alla versione Giapponese.

Personaggi

Nozomi, Rin, Urara, Komachi e Karen ritornano per la seconda serie dedicata a Yes! PreCure 5, oltre ovviamente alle mascot Coco, Nuts e Milk. Per quanto riguarda le new entry troviamo invece una nuova Pretty Cure (Milky Rose) e una nuova mascot (Syrup), entrambi importanti per la nuova trama. Milky Rose è davvero fortissima durante le sue prime apparizioni (un equivalente di Itachi per la prima serie di Naruto, per intenderci), ma successivamente (e senza motivo), le sue capacità vengono ridotte per una scelta di sceneggiatura, facendo abbassare il livello del personaggio a quello delle altre Pretty Cure. Avete capito bene, non sono le altre a raggiungere il suo livello, bensì è Milky Rose che diventa più scarsa, nonostante qualche sporadica ripresa.

 

 

 

 


La trama in breve

Yes! PreCure 5 GoGo! gode di un’ottima partenza: i combattimenti cominciano fin da subito e anche la regia degli stessi lascia spesso spazio a sequenze di colpi in mischia.
La trama di questa nuova serie vede come antagonisti l’organizzazione Eternal, decisa ad impossessarsi del Rose Pact, oggetto chiave per accedere al Cure Rose Garden. Il guardiano di questo luogo, Flora, chiede aiuto alle Pretty Cure, che dovranno trovare i quattro regnanti e nel frattempo aiuteranno Syrup a ritrovare la memoria.

Sviluppo della puntata tipo

In ogni episodio verrà affrontato un problema di una delle protagoniste, al termine del quale comparirà ovviamente uno dei nemici per tentare di guastare la festa. Anche questa volta, come nella prima serie Yes! PreCure 5, le frasi ad effetto spesso non risultano molto credibili, poiché gli autori hanno insistito sullo spezzare molte frasi in più parti (cinque/sei in questo caso), in modo tale che ogni personaggio non risulti MAI tagliato fuori dai dialoghi. Sì, certo, è una cosa che può funzionare per alcune puntate, ma speravo avessero imparato la lezione con la serie precedente.
Al termine della puntata, la ragazza al centro del problema riesce a risolverlo perché “ha l’appoggio delle sue amiche” (sempre?!), un po’ scontato, soprattutto dopo trenta puntate fin troppo simili tra loro, problema di fondo a parte.
Se non altro, al centro di questa nuova serie troviamo la nuova combattente, Milky Rose, e le domande ad essa correlate: Chi è? Quando si unirà al gruppo? Ma soprattutto: quanto è ganza?!
Inizialmente abbiamo questi quesiti da porci, anche se alla dodicesima puntata dovremmo aver ormai capito chi è in realtà la sesta Pretty Cure.
Da quel punto in poi, come già detto nel paragrafo “Personaggi”, il personaggio verrà indegnamente sconfitto in ogni puntata come tutte le altre guerriere, facendogli perdere pressoché tutto il fascino guadagnato fino a quel momento: scelte di sceneggiatura discutibili.

Nuovi nemici

Nella serie GoGo! troviamo l’organizzazione Eternal come nuova antagonista e gli Hoshina come nuovo strumento per animare gli oggetti (corrispettivi dei Kowaina della serie precedente). Una lezione sembrano averla imparata a tal proposito: se i Kowaina prendevano fin troppo spesso sembianze gelatinose/deformi, questa volta assumono quasi sempre sembianze umanoidi o da golem, dando origine a combattimenti sicuramente più apprezzabili.
Anche i nuovi nemici godono di una caratterizzazione apprezzabile, tanto da dispiacerci per la loro (inevitabile) disfatta entro la fine della serie. Ritengo che la serie Futari wa Precure Splash Star da questo punto di vista sia ancora la migliore, ma anche qui ci sono stati antagonisti per cui potevamo quasi fare il tifo. Torna anche Bunbee, uno degli ex-membri dell’organizzazione Nightmare, ancora intenzionato ad ostacolare le Pretty Cure, anche se darà spesso luogo a situazioni divertenti. Mi ha fatto piacere rivederlo, soprattutto per le scelte e decisioni che prende in questa nuova serie.

 

 

 

 


Pugni e calci

Come per la serie precedente, i combattimenti tornano ai fasti della serie, con salti, acrobazie, arti marziali ed infine il colpo (magico) finale. Rispetto ad una puntata tipo di Splash Star, insomma, siamo sicuramente a livelli di intrattenimento più alto, inoltre non dobbiamo più preoccuparci dei mostri melma/blob giganti della prima serie Yes! PreCure 5, fortunatamente quasi del tutto assenti in questo sequel. Menzione d’onore per Milky Rose nelle prime dodici puntate, che dà origine a combattimenti davvero belli e livelli di “ganzaggine” che non si vedevano da tempo. Verso la fine è di nuovo protagonista di un paio di combattimenti piuttosto dinamici, anche se fa fatica a recuperare le batoste (ingiustificate) prese per le circa venti puntate precedenti.

 

 

 

 

Graficamente parlando

I disegni, colori e animazioni sono rimasti gli stessi di Yes! 5, tuttavia, come nella serie precedente, alcuni sfondi e contorni sono realizzati come se fossero bozzetti, ovvero con tratti consecutivi in “stile matita” (vedi immagine alla fine di questo paragrafo). Probabilmente volevano dare un tocco artistico, non ne ho idea, ma il risultato è scarso e oltretutto stona con lo stile dei personaggi. Un tocco artistico (e fatto molto bene) se vi può interessare lo trovate nell’anime di Hourou Musuko, ad esempio. Fortunatamente però, è presente quasi solo per gli esterni e alcuni edifici e alberi, mentre ad esempio panchine e altri elementi sembrano non aver subito questa (inspiegabile) influenza.

 

 

 

 


Musiche e voci

Coco in forma di mascot è ancora una volta irritante come nella serie precedente, per il resto troviamo gli stessi doppiatori e doppiatrici di Yes! PreCure 5 (ovviamente) e l’opinione a riguardo rimane la medesima.
Quasi dimenticavo Mailpo, nuova mascot/essere inutile di questa nuova serie: vi basti sapere che fa a gara con Coco per la voce più detestabile e odiosa della serie, e ho detto tutto.
Per quanto riguarda musiche e canzoni, nulla da dire nemmeno questa volta: ottima sigla di apertura, “Precure 5, Full Throttle GoGo!” (la troviamo pure su Happy Dance Collection per Wii), un gradito ritorno di “Gambalance de Dance” in versione Yes! 5 GoGo: “Gambalance de Dance ~Kibou no Relay~” e nuove musiche, che non hanno nulla da invidiare alle precedenti.

…e la versione Italiana?

Anche stavolta, se dovete guardare questo Anime, vedetevelo in Giapponese. La versione Italiana non è pessima, semplicemente c’è qualche “problemino”:

– La sigla originale Giapponese “Precure 5, Full Throttle GoGo!” (traducendola) suona più o meno così:

Yes!  Pretty Cure 5 GoGo!
Sto aspettando l’aiuto di tutti
Allora andiamo e gridiamo insieme
Yes!  Go!  Go!  I nostri sentimenti all’unisono! (o “come uno”)
Yes!  Pretty Cure 5 GoGo!
Una gemma di fiore sognante non si arrende mai
Anche quando sembra che stia per fallire (o morire), (ella) crede e va
Queste pure singole gocce di lacrime
Come la sorridente rugiada del mattino
Su una nuova rosa sbocciata…

La sigla Italiana, pur mantenendo lo stesso ritmo musicale (almeno quello), pecca invece di “rivisitazione”, infatti la loro traduzione/reinterpretazione del pezzo qui sopra è stato:

Yes!  Pretty Cure 5 GoGo!
Ritorniamo ancora insieme felicità
E ancora una volta saremo qui
Yes we Go, Go sì venite tutte con me
Yes we Go, Pretty Cure Go
Ricomincia una nuova storia
E chi sa come andrà?
Ma coraggio amici io ce l’ho
Quindi state con me
E la rosa vincerà le forze del male
Ora alzati ancora
Senti che è l’ora
C’è una nuova avventura per noi…

Dico…vi sembra la stessa cosa? Hmm, forse è meglio farvele ascoltare entrambe, prima la Giapponese e poi l’Italiana:

Sentite tutte e due per intero? Bene.
Vi sarete quindi resi conto che la sigla in Italiano è ancora una volta ridondante e priva di senso, (come ormai da tradizione Italiana per quanto riguarda le sigle, salvo alcuni rari casi come la sigla di Hokuto no Ken in Italiano, bellissima). Se oltre a questo aggiungiamo strofe “riempitive”, come “ritorniamo ancora insieme felicità”, “sì siamo noi” e “cinque tutte per voi”, ci rendiamo conto che per l’adattamento Italiano della sigla era meglio spenderci un po’ più di tempo, sarà anche uno show inizialmente pensato per le ragazzine, ma non è mica Dora esploratrice o l’Orso Balosso, che diamine!

– Secondo problema con la versione Italiana sono le voci. Non ce l’ho con il “doppiaggio Italiano” in sé, quando reputo che sia fatto bene (vedi Lost o Dragon Ball Z), non ho problemi a dirlo. Partiamo dal presupposto che le Pretty Cure di questa serie (e non solo) sono ragazzine tra i 13 e i 15 anni, ok. Preso nota di questo ascoltate come, nella versione Giapponese, siano caratterizzate ognuna da una propria voce ben distinta, mentre nella versione Italiana suonano tutte allo stesso modo. Addirittura nella versione Italiana, la Pretty Cure più giovane (Urara) ha una voce più adulta di tutte le altre, comunque confrontate i due video e sentite voi stessi:

da 1.12

da 0.32

Sì insomma, giusto Cure Mint e Cure Aqua si possono salvare, le altre in versione Italiana non sono proprio adatte.
Infine l’enfasi delle frasi, nella versione Italiana a volte c’è qualche problema, le frasi che dovrebbero essere “d’effetto” vengono espresse come frasi qualunque, oppure con un tempismo non altrettanto preciso (rispetto alla versione originale).
Insomma, ripeto, guardatevelo in Giapponese, non mi sembra ci sia bisogno di andare ancora più nel dettaglio no?

Conclusioni

Yes! PreCure 5 GoGo continua la storia delle eroine della serie precedente, ovviamente con un nuovo nemico da fronteggiare, ma anche nuovi alleati. Fortunatamente diciamo addio alle melme giganti viste nella serie precedente, a favore del ritorno di mostri umanoidi o golem.
La nuova guerriera, Milky Rose, è uno spettacolo in azione, peccato che riguardi solo la prima metà della nuova serie, visto che nella seconda metà diventa inspiegabilmente più debole (vedi il paragrafo “Personaggi”).
Sicuramente meglio della serie precedente, tuttavia il personaggio di Milky Rose è stato gestito male e la credibilità dei combattimenti ne ha in parte risentito.
Se avete apprezzato Yes! PreCure 5, allora sicuramente vi piacerà ancora di più questo sequel, che risolve parte dei problemi che affliggevano la serie precedente.
Per quanto riguarda il finale, invece, ho preferito quello della serie precedente, poiché questo è stato prevedibile e senza mordente, a mio avviso.

+ Ambientazione con vari rimandi alla cultura Francese
+ Più combattimenti, meno magia (rispetto a Splash Star)
+ Ritorna Bunbee!
+ Antagonisti apprezzabili (anche se non arriviamo ai livelli di Splash Star)
+ I Kowaina-gelatine giganti sono solo un brutto ricordo: i nuovi Hoshina sono praticamente tutti umanoidi o golem
+ Nuova Pretty Cure: Milky Rose! E’ ganzissima (almeno nella prima metà della serie)!
+ Azzeccate le musiche, la sigla di apertura e la seconda sigla di chiusura
– Finale prevedibile e poco emozionante
– Caratteri diversi sì, ma spesso un po’ troppo stereotipati
– Abuso della “frase ad effetto” divisa in cinque o sei parti, per permettere a tutte le eroine di partecipare sempre attivamente al discorso
– Sigla priva di senso e con strofe incomplete (riguarda solo la versione Italiana)
– Voci per la maggior parte non adatte al personaggio e talvolta qualche problema di enfatizzazione (riguarda solo la versione Italiana)

One Comment

on “Yes! PreCure 5 GoGo! – Recensione Anime
One Comment on “Yes! PreCure 5 GoGo! – Recensione Anime
  1. Yes! Precure 5 GoGo! (Yes! Pretty Cure 5 GoGo!) (Yes! プリキュア5 GoGo) Episodi in streaming Jap sub Eng 1-35 (ordine decrescente):
    http://www.goodanime.net/category/yes-precure-5-gogo

    dalla 36 in poi compresa, le trovate da scaricare in RAW (senza sottotitoli) e in qualità Full HD qui:
    http://jpddl.com/anime/raw/142390–raws-4u-yes-pretty-cure-5-gogo-episode-36-dangerous-five-de-chance-part-1-bs-11-1920-x-1080-x-264-aacmp4.html
    Inserite in alto a destra Yes!プリキュア5GoGo! 第37話 per cercare la puntata 37 e fate poi lo stesso procedimento per le altre puntate, cambiando il numero. Gli unici link attivi sembrano essere solo quelli di rapidgator.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.