Umamusume Pretty Derby – A volte una gioia

Uma Musume Pretty Derby (ウマ娘 プリティーダービー) è arrivato come un fulmine a ciel sereno, ma sempre come un fulmine rischia di essere dimenticato presto, a breve vedremo perché:

La storia parla di ragazze che corrono su tracciati erbosi, con tanto di orecchie e coda da equini naturali.

Se l’originalità sembra essere già finita, BAM, alcune sono apertamente lesbiche.

Se fino a qui non avesse catturato la vostra attenzione, arriva un’altra sorpresa, senza preavviso, con tanto di climax musicale e un’esplosione di colori: sono anche idol!

Torniamo poi sui tracciati senza un attimo di respiro e intravediamo già alcune situazioni divertenti, tra rivincite dell’ultimo secondo e personaggi determinati a conquistare la vittoria.

Lo so, rischia seriamente di diventare la serie animata più bella che abbiate mai visto, se non fosse che… è un videogioco. E no, non un videogioco qualunque, ma lo sviluppatore (Cygames Inc.) lo definisce come “social game”, quasi sicuramente per cellulare o (peggio) browser game. Cygames ha sviluppato giochi per smartphone come Granblue Fantasy, Rage of Bahamut e The Idolmaster: Cinderella Girls Starlight Stage (se non erro tutti e tre esclusiva giapponese) Lo so, ci siete rimasti di sasso, e sono d’accordo con voi: capita che i giapponesi abbiano idee geniali come questa, ma che poi per qualche scherzo del destino vada tutto a farsi fottere (vedi “gioco per cellulare fatto con due soldi” o “pachinko”).

Dal sito ufficiale al momento non possiamo ricavare altre informazioni utili, tuttavia notiamo un artwork sulla destra che ci fa presagire quale sarà il vero aspetto grafico del gioco: insomma…

Vi terrò comunque aggiornati, per capire se avevo ragione io (come al solito) o se il progetto evolverà in qualcosa di interessante. È una di quelle volte in cui spero di sbagliarmi, chiaramente. L’idea di catturare il pubblico di opere come My Little Pony: Friendship is Magic e/o furry, Idolm@aster/Love Live!, gli amanti degli anime sportivi ed infine gli appassionati di yuri, è stata a dir poco geniale. Fate l’anime per cortesia, non lasciatevi sfuggire un’occasione del genere, sarebbe veramente uno spreco immane.

p.s. io tifo per la numero 11, se mai faranno la versione animata

Lascia un commento