Quale comprare: PlayStation 4, Xbox One, Wii U, Switch o PC nuovo?

Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2018

Ad ogni generazione di console (ormai quasi finita, in attesa di PlayStation 5 e una nuova console Microsoft) ci troviamo di fronte alla solita domanda: quale mi conviene comprare? Quella di Sony, Microsoft o Nintendo? Oppure aggiorno/cambiare PC? Anche la risposta alla domanda è la stessa: giudicate in base alle esclusive. Andiamo quindi a ricapitolare le esclusive veramente interessanti già uscite o annunciate per le tre console.

PlayStation 4

Cominciamo dalla “favorita” degli europei, la PS4. Il passaggio da PlayStation 3 a 4 non è stato “indolore”, soprattutto a causa di numerosi remaster e per il servizio PlayStation Plus, che nel caso di PlayStation 4 diventa obbligatorio per giocare online, come il Gold di Xbox 360 e Xbox One. Tuttavia ci sono ovviamente anche nuove IP e remaster che meritano da sole l’acquisto della console, tra cui la trilogia di Uncharted e The Last of Us, in caso non siate riusciti a giocarli su PlayStation 3.

PlayStation 4 non legge i giochi della prima PlayStation, PlayStation 2 e PlayStation 3.

PlayStation 4 è region free, di conseguenza potete giocare giochi giapponesi, americani o europei da qualsiasi PlayStation 4.

Di seguito trovate l’immagine riepilogativa con le esclusive già uscite e quelle da tenere d’occhio. Vi consiglio di leggere le note sottostanti per capire quali sono le esclusive assolute e quali sono o saranno disponibili anche su altre piattaforme, come PSVita e/o PC.

Tenete presente che:

The Order: 1886, Knack e Killzone: Shadow Fall non me li sono dimenticati, semplicemente penso non abbiano voce in capitolo per quanto riguarda la decisione della console da acquistare. Se acquisterete PlayStation 4, sarà per altri motivi.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy non è presente poiché a luglio 2018 uscirà anche su Switch, PC e Xbox One.

Persona 5, Star Ocean: Integrity and Faithlessness LittleBigPlanet 3 sono disponibili anche su PlayStation 3

Hellblade: Senua’s Sacrifice, Nioh, Final Fantasy X / X-2 HD Remaster, Ni no Kuni II: Revenant Kingdom sono stati rimossi dalla lista poiché disponibili anche su PC

Shenmue III rimane in lista perché non è detto che la data di uscita su PC coincida con quella per PlayStation 4.

Uncharted: The Nathan Drake Collection è semplicemente la raccolta dei primi tre Uncharted rimasterizzati

The Last of Us Remastered, come suggerisce il nome, è la versione rimasterizzata di The Last of Us

Final Fantasy VII Remake non è esclusiva PlayStation 4, ma sappiamo per certo (per il momento almeno) che uscirà prima su PlayStation 4. Le versione Xbox One e PC potrebbero arrivare nei mesi successivi.

Digimon Story Cyber Sleuth, Digimon Story Cyber Sleuth: Hacker’s Memory e Digimon World: Next Order sono disponibili sia su PlayStation 4 che PlayStation Vita, anche in Europa.

Xbox One

Xbox One è una buona (e l’unica?) alternativa a PlayStation 4. Alcune esclusive iniziali sono già migrate o stanno migrando verso il PC, come Ryse: Son of Rome, Dead Rising 3, Killer Instinct, Gears of War: Ultimate Edition. A livello di servizio online, Xbox Live Gold e PlayStation Plus sono entrambi obbligatori per giocare online, anche i giochi disponibili gratuitamente ogni mese sono ormai della stessa qualità.

Tuttavia Xbox One ha un punto a suo favore da non sottovalutare: la retrocompatibilità. Xbox One è infatti in grado di leggere i giochi per Xbox 360, sia ottenuti digitalmente che da disco fisico. Non tutti i giochi sono compatibili al momento, ma la lista è in continua espansione e può già contare su titoli come Mass Effect, Fallout 3, Gears of War 3, Fable 2 e altri.

Tenete presente che:

Forza Motorsport 7, Gears of War: Ultimate Edition, Gears of War 4 e Killer Instinct non sono inclusi poiché presenti anche su PC

Halo: The Master Chief Collection contiene Halo: Combat Evolved, Halo 2, Halo 3 e Halo 4, nel caso dei primi due si tratta delle Anniversary Edition, quindi veri e propri remake grafici. Halo 3 e Halo 4 hanno subito qualche piccolo miglioramento rispetto alla versione originale per Xbox 360.

Wii U

Wii U ci ha messo un po’ ad ingranare, lo ha fatto tardi, ma i gioconi sono arrivati anche qui. Non mi sento di indicarla come scelta singola, ma piuttosto come console da affiancare a Xbox One e/o PlayStation 4. Certo, vi devono anche un minimo piacere Super Mario, The Legend of Zelda, Super Smash Bros., Mario Kart e compagnia, altrimenti giustamente potete lasciare la console sullo scaffale. Se invece sapete già di che giochi stiamo parlando e vi piacciono i first party Nintendo, acquistate Wii U senza riserve: vi aspettano parecchie ore di divertimento, sia offline (da soli o con amici) che online. È anche verso che proprio l’acquisto di Wii U potrebbe finalmente farvi appassionare ai numerosi giochi prodotti da Nintendo, ma prima vi converrebbe provarli da un amico, per capire a cosa andrete incontro.

Purtroppo Wii U non è region free, quindi per giocare giochi giapponesi necessiterete per forza di una console giapponese. Allo stesso modo, i giochi europei vanno solo su Wii U europee, americani solo su Wii U americane.

La lista di motivi per prendere una Wii U si riduce sostanzialmente a questi titoli, le esclusive Nintendo che non vedete in questa lista (come The Legend of Zelda: Breath of the Wild o Mario Kart 8) sono state inserite nella lista di Switch, essendo le versioni migliori, esattamente come The Last of Us Remastered è presente nella lista di PlayStation 4.

Tenete però presente che:

Sonic: Lost World è stato rimosso dalla lista poiché disponibile da novembre 2015 anche su PC

Super Smash Bros. for Nintendo Wii U è ancora presente nella lista poiché Super Smash Bros. per Switch uscirà nel corso del 2018 e non è ancora chiaro se sarà un porting o un nuovo capitolo.

ZombiU è uscito successivamente anche per Xbox One, PlayStation 4 e PC, ma la versione più interessante rimane ovviamente la prima, quella per Wii U, grazie all’utilizzo del secondo schermo del Wii U Pad.

Rayman Legends è uscito anche per PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Xbox 360, Xbox One e PC, ma la versione Wii U rimane la migliore per la possibilità di giocare fino a cinque 5 contemporaneamente (invece che 4) e di utilizzare Murphy in modo manuale invece che automatico.

The Legend of Zelda: The Wind Waker HD è il remaster di The Legend of Zelda: The Wind Waker uscito su Game Cube.

The Legend of Zelda: Twilight Princess HD è il remaster di The Legend of Zelda: Twilight Princess uscito su Wii.

Taiko no Tatsujin: Wii U Version, Taiko no Tatsujin: Tokumori! e Taiko no Tatsujin: Atsumete Tomodachi Daisakusen! sono disponibili solo in Giappone. Di conseguenza, essendo Wii U region locked, al momento serve per forza un Wii U giapponese per leggerli.

Switch

Ormai anche i muri conoscono l’ultima arrivata della casa di Kyoto, ovvero Nintendo Switch, la nuova console in grado di passare da modalità portatile a fissa (collegata ad una TV) nel giro di pochissimi secondi.

E per quanto riguarda i giochi? A volte un’immagine vale più di mille parole, vi bastano come motivi per acquistare Nintendo Switch?

switch esclusive

Tenete però presente che:

Al momento della scrittura di questo testo, Super Smash Bros., Mario Tennis Ace, Pokémon, Bayonetta 3 e Taiko no Tatsujin Nintendo Switch Version! non sono ancora usciti, ma sono tutti confermati e/o usciranno nel corso del 2018.

Bayonetta è disponibile anche per PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, ma visto che trovate il codice di download gratuito con l’acquisto di Bayonetta 2, mi sembrava giusto inserirlo comunque.

Bayonetta 2 è disponibile anche per Wii U.

PC

Il PC ha riacquisito (in parte) la credibilità di un tempo, addirittura accogliendo giochi che non ci saremmo mai aspettati come Dead or Alive 5: Last Round, Dragon Ball Xenoverse, One Piece: Pirate Warriors 3 e Dragon Quest Heroes. Tuttavia i problemi di ottimizzazione si sono accentuati in alcuni casi, necessitando di hardware decisamente superiori rispetto a ciò che effettivamente servirebbe, nel peggiore dei casi troviamo anche ottimizzazioni pessime a prescindere, come Batman: Arkham Knight.

Overwatch, Diablo III, i due Portal e i due Left 4 Dead sono disponibili anche su PlayStation 3 e Xbox 360, ma ritengo che le versioni PC siano migliori per via del sistema di controllo tramite mouse e tastiera, ma anche del supporto a lungo termine in generale. Nel caso di Overwatch e Diablo III anche le community sono più numerose, di conseguenza se siete interessati a questi giochi vi consiglio vivamente di giocarli su PC. A maggior ragione lo stesso discorso vale per i giochi di strategia come Starcraft II (genere quasi esclusivo per PC, per ovvi motivi), MMO, MMORPG, First Person Shooter e Avventure punta e clicca. Su PC (salvo casi di scarsa ottimizzazione) con un buon hardware riuscirete spesso e volentieri a raggiungere risultati migliori rispetto a Xbox One e PlayStation 4, con un PC abbastanza potente potrete anche sfruttare la risoluzione 4K e altri dettagli grafici impensabili su console casalinghe.

Tenete però presente che:

Nei casi di giochi con espansioni già uscite, per praticità ho messo solo il gioco base nell’immagine.

Ci sono sicuramente tanti altri giochi esclusivi che avrebbero meritato di essere inseriti, indie e non solo, ma passarli in rassegna tutti sarebbe un lavoro infinito, quindi ne ho inseriti solo alcuni.

PUBG e Fortnite sono disponibili anche per console ma, come dicevo prima, sono quei giochi che si apprezzano meglio su PC per diversi motivi.

Magicka 2 è disponibile anche su PlayStation 4, ma il sistema di controllo risulta più comodo su PC, potendo utilizzare mouse e tastiera

Lego Worlds è stato rimosso dalla lista poiché, a mio avviso, si è rivelato (per il momento) un grossissimo buco nell’acqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.