Nintendo NX – Quel (poco) che sappiamo, ma soprattutto che ci aspettiamo

Aggiornamento: 25 agosto 2016

Attorno a Nintendo NX c’è veramente un hype altissimo (almeno da parte dei videogiocatori abituali), ma in realtà sappiamo ben poco. Quello che sappiamo per certo è che:

  • Uscirà a marzo 2017
  • Verrà presentata entro fine anno

Tutto il resto sono solo congetture e rumors, ma se ne sono susseguiti talmente tanti che potremmo aver già visto il vero NX nel mare di foto fake/prototipi e non essercene nemmeno resi conto.

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo anche letto frasi come “NX non è il successore di Wii U o 3DS“, da parte del presidente di Nintendo, tuttavia tale frase può essere interpretata in due modi: non sarà né solo una console casalinga né solo portatile oppure semplicemente non sarà per forza più potente dei predecessori. Ovviamente l’ultima affermazione è da escludere, ovvio che sarà più potente di entrambe, tuttavia nelle ultime settimane si è fatto sempre più insistente un rumor secondo il quale NX sarà una console portatile con una potenza di calcolo a metà tra Wii U e PlayStation 4, con la possibilità di essere collegata ad un televisore tramite uscita audio/video. Per quanto mi riguarda, sarebbe proprio quello che mi aspetto da NX: una console portatile e fissa che condivida gli stessi giochi, con la possibilità di giocarci su televisore ma anche portarli in giro. Risulterebbe davvero una carta vincente nelle mani di Nintendo, ma senza dimenticare l’importante ruolo che potrebbero avere le terze parti in questa equazione: vi immaginate un Fifa 17 sempre a portata di mano, seppur graficamente un po’ inferiore alle controparti PlayStation 4 e Xbox One? E un Final Fantasy XV/VII Remake allora? Si è addirittura parlato di un ritorno alla cartuccia, che effettivamente avrebbe senso, vista la probabile doppia natura fissa/portatile della nuova console.

Un altro rumor direbbe invece che entro l’estate 2017 saranno già disponibili su NX un nuovo Zelda (The Legend of Zelda: Breath of the Wild), Pokémon (terza versione di Sole/Luna?) e Super Mario. Non c’è alcun dubbio che Nintendo stia puntando molto su questa NX, ma l’attesa di informazioni succose si sta facendo veramente snervante: NX ha completamente saltato l’E3 2016 e quasi sicuramente salterà anche la Gamescom di Colonia (12-21 agosto 2016). Che l’occasione buona sia il Tokyo Game Show 2016 (15-18 settembre 2016) o addirittura un evento del tutto separato? Solo il tempo ce lo dirà, nel frattempo confermo il mio interesse (e acquisto al day 1) nel caso che NX si rivelasse una console fissa e portatile al tempo stesso. È ormai chiaro che le console casalinghe di Nintendo fatichino a recuperare terreno rispetto a Sony e Microsoft, mentre in ambito console portatili non abbia rivali (e non dimentichiamo un certo Pokémon Sole e Luna in uscita a novembre 2016!).

Pokémon GO 2 in arrivo su NX? E la retrocompatibilità con i giochi Wii U? Mille domande e per ora zero risposte.


 


Nuova settimana, nuovi rumors. Oltre ovviamente a nuove immagini (ribadisco, prima o poi spunterà fuori la console reale e non ce ne saremo nemmeno accorti), salta fuori anche un “Nintendo Focus (フォーカス)”. Focus farebbe pensare ad un’interazione con la camera posta sul fronte della console/pad, ma visto lo scarso (quanto forzato) impiego dell’obiettivo su Nintendo 3DS e Wii U, sinceramente potremmo già scartare l’ipotetico nome, a mio avviso.

Segue poi una lista di titoli disponibili nei primi mesi della console:

The Legend of Zelda: Breath of the Wild
Super Smash Bros. Focus (tutti i contenuti della versione Wii U e 3DS + DLC + Wolf, Pichu, Ice Climbers e Shovel Knight)
Super Smash Bros. Melee HD (Remaster HD)
Pokemon Oro et Argento (esclusività Virtual Console Focus, compatibile con Pokemon Bank)
F-Zero 2 (sviluppato Retro Studios)

Super Mario Focus
Animal Crossing Election Year
Pikmin 4
Pokémon Sole e Luna (porting da 3DS, con nuove funzionalità)
Pileow (nuova ip)

Ci avevo quasi creduto leggendo la lista, ma mi sono fermato a a. Onestamente è davvero poco credibile che Nintendo riproponga una versione HD di Super Smash Bros. Melee, visto che Sakurai stesso ritenne che i giocatori lo stavano giocando (e apprezzando) per i motivi sbagliati. E onestamente con l’ottimo lavoro fatto per la versione Wii U e 3DS io non sento assolutamente la mancanza del Melee, anzi, penso che chi nel 2016 vuole ancora il Melee a prescindere, sia solo incontentabili, nostalgici e pronti a rifiutare le novità per puro partito preso. Possiamo dunque bollare anche questa lista come fake, avanti il prossimo.

 

Lascia un commento