Heroes of The Storm – Cosa c’è di nuovo/diverso/in meno?

Aggiornamento: 12 Novembre 2013

Perchè è questo che alla fine volete sapere. Bando alle ciance, ecco un riassuntino:

– Free to Play (sarà possibile acquistare nuovi eroi e talenti con i soldi di gioco o valuta reale, come League of Legends per intenderci. Durante un’intervista si è parlato di un sistema per sbloccare gli eroi progressivamente, acquisendo esperienza, quindi probabilmente ci saranno entrambi i metodi: comprare gli eroi, oppure ottenendoli dopo un certo numero di partite)
– Tolto il last hitting
– Esperienza condivisa, in modo tale che tutti i membri della squadra si ritrovino allo stesso livello (impedendo al Support di rimanere troppo indietro come accade negli altri Moba, ad esempio)
– Tolti gli oggetti (ma a quanto pare compensano questa mancanza con la scelta di diverse skill per ogni personaggio, potrebbe funzionare)
– Le abilità si scelgono ai livelli 1, 4, 7, 10, 13, 16 e 20, tra una scelta di due o tre. La “ultimate” si sceglie al 10. Inoltre, i disables durano meno rispetto alla concorrenza (vedi i cinque secondi di stun del Javelin di Valkyrie a distanza massima (Heroes of Newerth) o la Enchanted Crystal Arrow di Ashe (League of Legends).
– Team fights, fin da subito
– Introdotti gli obiettivi (ad esempio collezionare monete per attivare un galeone che attaccherà le strutture nemiche, un grosso aiuto, che non saremo comunque obbligati a chiedere)

Per ulteriori dettagli sui primi personaggi mostrati, le prime skins alternative, artworks e features, vi consiglio la visione di questi due video:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.