VideoGame TRACK

Gekijouban Inazuma Eleven Saikyou Gundan Ogre Shuurai – Recensione Film

Finalmente l’atteso film di Inazuma Eleven è uscito in DVD e Blu-ray, in modo tale da poter essere visto anche da noi non-nipponici…sarà valsa l’attesa?
Come ogni recensione lo ripeto, non vi rovineremo assolutamente la trama o i colpi di scena, quindi se vi interessa il film in questione leggete la recensione senza problemi.

La trama in breve

Gekijouban Inazuma Eleven: Saikyou Gundan Ogre Shuurai è ambientato a cavallo tra la fine della prima serie di Inazuma Eleven (la fine del torneo Football Frontier) e 80 anni nel futuro!
Com’è possibile direte voi? Semplice, le “forze oscure” venute dal futuro cercheranno di sconfiggere Endo Mamoru (Mark Evans), collocando la loro squadra migliore al posto della Zeus Team (ricordate com’era finito il Football Frontier vero?).

Due metà di un film

Questa volta Level-5 ha fatto un po’ troppo la furbacchiona: i primi 45 minuti (non ho sbagliato a scrivere, quarantacinque, confermo) sono un riassunto di tutta la prima serie, anche se i primi minuti sono del tutto inediti. Sebbene, infatti, i primi minuti ci mostrino la nascita del Raimon Soccer Team, i 40 minuti successivi non sono altro che un riassuntone delle prime 26 puntate circa, e su 90 minuti di film è appunto la metà: un po’ troppo eh.
Si deduce infatti che chi sia andato a vedere il film al cinema o abbia acquistato il Bluray/DVD conoscesse già la storia, personalmente mi ha fatto piacere rivedere per l’ennesima volta il percorso del Raimon Soccer Team durante il Football Frontier, ma obiettivamente mi rendo conto di quanto Level-5 se ne sia approfittata da questo punto di vista. E’ anche vero che all’interno delle sequenze già viste nell’anime, tali e quali lo ripeto, sono state aggiunte qua e là qualche sequenza aggiuntiva, questione di secondi comunque.
Ben diversa la seconda parte invece, con l’arrivo della temibile squadra Ogre.
La partita tra la Raimon e la Ogre è ricca di nuove tecniche, per non parlare del colpo di scena tra il primo e secondo tempo (anche se chi ha visto il trailer del film a suo tempo sa benissimo di cosa sto parlando, gli altri si vedano direttamente il film per mantenere la sorpresa, mi raccomando).

Estetica e sonoro

Prima delle conclusioni, un rapido cenno sulla veste grafica e colonna sonora/doppiaggio.
Esteticamente è allo stesso livello della serie animata, a maggior ragione quando riprendono tali e quali le scene già viste nell’anime (i primi 45 minuti, ricordate?), mentre per le scene inedite c’è qualche effetto di luce in più, niente di eclatante (sicuramente non arriva ai livelli dei film di Naruto da questo punto di vista, per capirci).
La colonna sonora è la stessa della serie animata, a parte un paio di tracce inedite realizzate appositamente per il film, e non dimentichiamo la presenza (sicuramente inaspettata) di “Genki Ni Nari-yo!”, ovvero la sigla di apertura di Inazuma Eleven 3 Sekai he no Chôsen!! Bomber per Nintendo DS (la mia sigla preferita di Inazuma Eleven, tra l’altro).
Il doppiaggio ovviamente è lo stesso della serie animata, con l’aggiunta di una manciata di nuovi personaggi e la squadra Ogre: tutti davvero azzeccati, come sempre.

Conclusioni

Se siete fan della serie dovete assolutamente vedere il film, la prima parte potrebbe annoiare persino i fan (QUARANTACINQUE MINUTI DI RIASSUNTO?!), ma se riuscirete a resistere, avrete un secondo tempo con i fiocchi, garantito. Nonostante l’interminabile riassunto, mi sento comunque di sconsigliare il film a chi non ha mai visto l’anime, perché non apprezzerebbe il secondo tempo come un fan.

3 Comments

on “Gekijouban Inazuma Eleven Saikyou Gundan Ogre Shuurai – Recensione Film
3 Comments on “Gekijouban Inazuma Eleven Saikyou Gundan Ogre Shuurai – Recensione Film
  1. Pingback: Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon – Recensione Film

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.