Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon – Recensione Film

Finalmente Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon (secondo film di Inazuma Eleven) esce in formato Blu-ray, questa volta con tanto di versione 3D stereoscopica, per fortuna.
La versione che andremo ad analizzare sarà la Gekijouban Inazuma Eleven GO: Kyūkyoku no Kizuna Gryphon 3D/2D Shokai Genteiban in Blu-ray (劇場版イナズマイレブンGO 究極の絆 グリフォン3D/2D 初回限定版 Blu-ray, ovvero la classica “First Print Limited Edition”.
Come ogni recensione lo ripeto, non vi rovineremo assolutamente la trama o i colpi di scena, quindi se vi interessa il film in questione leggete la recensione senza problemi.

Trama in breve

Cronologicamente il film si colloca dopo lo scontro con la Kidokawa Seishuu (Kirkwood) durante il torneo Holy Road. La Raimon si ritroverà su un’isola misteriosa e ben presto capirà di essere stata sfidata direttamente dal Fifth Sector, che non esiterà a sfoggiare una nuova squadra contro di loro: la Unlimited Shining, capitanata dal fortissimo Hakuryuu. Successivamente appariranno altre due squadre: la Ancient Dark e il Team Zero (composta da alcuni membri della Unlimited Shining e della Ancient Dark, ma questo si era già capito fin dal primo trailer, onestamente).

Sceneggiatura

La trama in breve l’avete letta, ma le idee sono davvero così buone? Il primo film, Gekijouban Inazuma Eleven Saikyou Gundan Ogre Shuurai, presentava ben 45 minuti di introduzione (o per meglio dire, riassunto), mentre fortunatamente questa volta, come nella seconda serie di Inazuma Eleven GO, si parte subito con l’azione vera e propria, ed è un bene. Il problema risiede nelle battute finali di questo nuovo film, dove troviamo alcuni giocatori fin troppo esitanti, soprattutto nel Team Zero, che invece che fare la differenza in partita, si limitano a guardare gli altri, Shuu è probabilmente l’esempio più lampante.
Buona dunque l’idea di mettere ben tre partite durante il film, male invece lo svolgimento dell’ultima, dove appunto alcuni giocatori sono fin troppo esitanti.

Disegni e animazioni (2D e 3D)

Esteticamente parlando, Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon si difende bene sul comparto bidimensionale, con disegni e animazioni più vicini alle cutscenes in stile Anime viste in Inazuma Eleven GO per Nintendo 3DS, piuttosto che l’Anime in onda su TV Tokyo ogni mercoledì sera.
La versione 3D del film questa volta non è limitata alle sale cinematografiche (come il primo film), ma viene introdotta nella versione Blu Ray che stiamo analizzando. L’effetto di profondità è generalmente ben fatto, anche se in alcuni passaggi si nota qualche errore da questo punto di vista, ad esempio in una delle scene iniziali dove Tenma corre in strada: mentre corre muove le braccia, ma chiaramente non seguono la profondità giusta. Dall’altra parte, troviamo scene ben fatte, come quella dove Ishido Shuuji viene intervistato da una sorta di drone volante, e sebbene non tutte a questo livello, le scene in 3D sono per la maggior parte soddisfacenti, anche considerando che si tratta di un Anime.
Nota: gli ultimi cinque minuti circa del film sono solo in versione 2D, anche se lo state vedendo in versione 3D, e non parlo dei titoli di coda, ma gli ultimi 5 minuti del film vero e proprio…chiaramente un errore in post-produzione, non può essere una cosa voluta, non ha alcun senso.

Contenuti speciali e dintorni

In questa edizione troviamo oltre 1 ora di contenuti speciali, nello specifico:

– LEVEL-5 WORLD 2011, intervista ai doppiatori (due parti da 20 minuti ciascuna)
– Un simpatico siparietto con la doppiatrice di Matsukaze Tenma (Terasaki Yuka), nel quale deve colpire dei cartelli posizionati all’interno di una piccola porta da calcio, ognuno dei quali contiene le istruzioni per dare vita a scenette divertenti.
– Trailer e video commerciali
– Traccia Audio alternativa per il film, con il commento degli autori e alcuni doppiatori

Mentre per quanto riguarda i contenuti fisici:

– Drama CD (11.49 minuti di storia) ambientato alle terme. Per chi non lo sapesse, un Drama CD è semplicemente un CD contenente una storia, insomma, immaginatevi un episodio dell’anime, ma senza video, in questo caso una mini-avventura esclusiva.
Oltre a questo, troviamo 6.38 minuti dedicati ai doppiatori, che parlano dei propri personaggi.
– Carta da gioco esclusiva per Inazuma Eleven GO Trading Card Game (Hakuryuu su un lato e Shuu sull’altro)
– Frammento estratto dalla pellicola originale

Da questo punto di vista non ci si può certo lamentare insomma, 40 minuti tratti dal Level-5 World 2011, una ventina di minuti dedicati a Terasaki Yuka, video commerciali vari e il Drama CD.

Scatola e custodia

Strana invece la decisione della custodia: nell’edizione trattata troviamo la tipica custodia nera da DVD, dove all’interno troviamo il Blu-ray del film (contenente sia la versione 2D che 3D in un unico disco), il Drama CD e i contenuti fisici sopra citati. Sia sul fronte che sul retro di questa custodia, però, troviamo alcuni personaggi del film realizzati con lo stile del manga di Inazuma Eleven…per quale motivo? Prima di tutto, a confronto dei disegni visti nel film o nell’Anime stesso, risultano quasi imbarazzanti, ma che cosa c’entra il manga in tutto questo? Assolutamente nulla, per chi non lo sapesse Inazuma Eleven è nato prima come gioco per Nintendo DS, poi come Anime e successivamente come Manga, ma quest’ultimo è ben lontano dall’essere definito interessante, prima di tutto per i disegni, a tratti imbarazzanti per un’opera commerciale, seppure per bambini, ed in secondo luogo per la storia, con la modifica o la reinterpretazione di troppi fatti/personaggi…e per quale motivo? Non si sa.
Chiudiamo la parentesi Manga e passiamo alla scatola di cartone che contiene la custodia DVD descritta qui sopra: fortunatamente su un lato troviamo la locandina del film e sull’altro un’immagine raffigurante i due antagonisti principali, per fortuna. A sua volta questa scatola è rivestita da un inserto di carta avvolgente, anche se non si capisce perché sia aperto su ben tre lati: non sarebbe stato meglio fare una Sleep-case, anche se di carta?

Conclusioni

Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon  è un acquisto obbligato per i fan di Inazuma Eleven GO, a maggior ragione se disponete di un lettore Blu-ray 3D o una Playstation 3 e disponete di un televisore 3D, per visionare il film in 3D. Anche in versione bidimensionale merita la visione, ovviamente, ma in alcune scene la versione 3D rende decisamente giustizia al film. Peccato per il comportamento troppo passivo di alcuni personaggi verso la fine del film (vedi paragrafo “Sceneggiatura”) e altri errorini a livello di calibrazione di potenza di mosse/personaggi, presenti purtroppo anche verso (e soprattutto) la fine della prima serie di Inazuma Eleven GO.
Il costo del prodotto è elevato, come usanza del mercato Giapponese per DVD e Blu-ray, parliamo infatti di circa 4500¥ (45€), ma trattandosi dell’edizione First-press (Prima stampa, limitata), un’eccezione si può anche fare, ma senza dubbio dovete essere fan della serie, altrimenti non partireste con lo spirito giusto e difficilmente apprezzereste il film allo stesso modo.

+ Questa volta anche in Blu-ray 3D!
+ Ritmo incalzante fin dall’inizio (a differenza del primo film)
+ Versione 3D curata…
– …ma presenta in alcuni punti degli errori di profondità (fortunatamente si tratta di pochi secondi)
– Alcuni personaggi (soprattutto antagonisti) diventano troppo passivi nell’ultima partita, rendendola ddi fatto meno entusiasmante del previsto

2 Comments

on “Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon – Recensione Film
2 Comments on “Gekijouban Inazuma Eleven GO Kyuukyoku no Kizuna Gryphon – Recensione Film

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.