Dragon Ball Xenoverse – Anteprima

A cura di Kamie

Vi anticipo che non sono riuscito a scoprire tutto, per il semplice motivo che, purtroppo, essendo una beta per testare l’online non c’è il Versus offline o un tutorial, quindi il gameplay lo si scopre volta per volta saltando alcune cose. 

Ma andiamo con ordine:

TokiToki City

La beta si apre con la scelta di due sole razze: Namecciano e Umano (penso sia umano visto che non si trasforma in SSj). La personalizzazione è minima, visto che gli oltre 450 vestiti disponibili potranno essere sbloccati durante le sfide o acquistati nei negozi di TokiToki. Fatta la personalizzazione di base, si entra nella città. In pratica è un classico ritrovo di utenti come ogni MMORPG, con la possibilità di comunicare e interagire con tutti. 

La città è piena di attività e negozi (dove acquistare non solo i vestiti, ma anche le Super e le Ultimate). Inoltre i vestiti offrono determinate skill al personaggio, incrementando le sue abilità di base. Esiste una crescita personaggio con Livello e statistiche, e difatti il nostro personaggio sarà a 0, mentre gli altri personaggi presenti nella demo (Goku, Vegeta, Piccolo, Crilin, Yamcha, Tenshinhan, Raditz e Nappa) avranno statistiche base differenti, che potremo poi incrementare sia con gli oggetti che con punti esperienza svolgendo le missioni (chi ha giocato a Battle of Z sa nello specifico di cosa sto parlando). 

Potremo creare, nel gioco finale, fino a otto personaggi: entrambi i sessi di umani, saiyan e Majin, un namecciano, e un freezerino. Le razze saranno queste, almeno da quello che si vede nella demo.

Quello che ho pensato io: non esisterà un vero e proprio menù di gioco, ma il menù principale sarà la stessa TokiToki City, visto che ci sono negozi che offrono la personalizzazione, altri negozi la vendita di oggetti e mosse speciali, un altro negozio (enorme) è destinato al Versus Offline e Online, un altro negozio ancora è dedicato ai viaggi nel tempo, un altro ancora alle missioni secondarie (determinati scontri con condizioni da soddisfare e battendo un tot di nemici). 

GAMEPLAY

Dato che nelle missioni, almeno nella demo, bisogna avere un minimo di 2 giocatori, mi sono lanciato sul Versus online. Ed ecco quello che ne è uscito: le prime partite ti lasciano abbastanza spiazzato, visto che i comandi sembrano riprendere in gran parte il sistema dei Tenkaichi e quello dei Raging Blast. Il sistema di spostamento l’ho promosso in pieno, visto che ti permette di scattare rapidamente verso l’avversario con l’utilizzo di L2. Se inoltre l’avversario si trova in aria, basta utilizzare L2 con la X per ascendere e raggiungerlo. 

Alla fine elencherò quelli che sono i difetti da fixare assolutamente, continuo con gli aspetti positivi: esistono due tipi di attacchi, e cioè leggeri e pesanti, rispettivamente con quadrato e triangolo. Si possono combinare entrambi i tasti iniziando da uno o dall’altro. Inoltre esistono anche i colpi caricati durante una combo, che permette di lanciare via l’avversario; esistono i vecchi Attacchi Segugio a inseguimento (che ho subito un bel pò di volte, e che io sono riuscito a eseguirne una parte, una volta sola per pura fortuna). Esistono anche attacchi Segugio a inseguimento che terminano con un’abilità peculiare del personaggio (raffica di ki nel caso di Vegeta, Kamehameha nel caso di Goku, Kikoho con Tien e così via). Il sistema di combattimento permetterà anche di cancellare le nostre combo, o combinandolo con un teletrasporto (mentre attacchiamo, usiamo L2+X sprecando parte della “barra sostituzione”), oppure con ondine di Ki (sprecando invece Aura). Come nei Tenkaichi e RB ci sono anche le combo “mezze caricate”, che possono essere eseguite con un tocco non troppo prolungato di triangolo o quadrato, e si può eseguire o a inizio melee, oppure durante uno scatto (magari combinandolo con un caricato eseguendo una sorta di Segugio), oppure combinandolo con il salto (la possibilità di camminare e correre per lo stage prevede di saltare, e quindi combinare combo anche con il salto). 

E’ possibile fare altre combinazioni, che però non sono riuscito a capire come eseguirle, ma so che ci sono perché le ho subite da chi ci sta nerdando da oggi…

SPECIAL E ULTIMATE

Le Special si eseguono tenendo premuto R2 e utilizzando uno dei quattro tasti destri del joypad. Purtroppo sono tutti in giapponese, quindi non si leggono. Ma nel caso di Goku abbiamo: Taiyoken, Kamehameha, Rush con colpo pesante e usando R2+X ci si trasforma, donando un determinato bonus temporaneo (ricarica di aura, velocità di ricarica, maggiore potenza di corpo a corpo, maggiore potenza di ki o di Special e così via). E finalmente le trasformazioni tornano ad avere un senso  Nel caso dei personaggi come Tien che non si trasformano, il tasto R2+X è destinato ad un potenziamento specifico (nel caso di Tien maggiore potenza di corpo a corpo). 

Le Ultimate si eseguono premendo Rz+L2+tasto destro del Pad. Esistono due tipologie di Ultimate: le offensive (le classiche ciccione che fanno male) e le Evasive, che ci permettono di fuggire da situazioni disperate slanciando via l’avversario e avendo così una seconda chance. Una sorta di Burst (per chi ha giocato a Blazblue). Tutte le mosse sono in realtime, quindi nessuna scena scriptata, e sono davvero bellissime da vedere!

Le sostituzioni, quando ti attaccano, si eseguono con L2+X, e non si possono spammare “ad cazzum” come negli Storm, ma bisogna essere bravi a premere con tempismo e teletrasportarsi così alle spalle dell’avversario. 

Alla fine l’online si dimostra molto solido, con combattimenti 3vs3 senza cali di frame e senza ritardi nell’input. 

DIFETTI:

– Nonostante una buona grafica (con il suo bell’aliasing alla Storm), ho notato rallentamenti a TokiToki, e anche un pò di tearing durante gli scontri. Ma questa era la versione PS3, quindi, IMHO, i miglioramenti saranno minimi. Con la versione PS4 non mi preoccupo, dato che hanno promesso i 1080p e i 60fps costanti;

– Agganciamento e allineamento: a volte capita che pur agganciando l’avversario, scattando contro di lui lo manchi come se non l’avesse effettivamente agganciato. Capita anche a volta che durante il corpo a corpo si perda di allineamento, dando molti colpi a vuoto. Ma la beta serviva anche per questo, quindi spero che molti lo faranno presente;

– Bilanciamento mancato: offline e con amici da giocare sarà divertentissimo, ma secondo me online, se rimane così, rischia di essere sbilanciato quanto lo era RB2. E’ vero che una Super o Ultimate ti levano un botto di Aura, ma il recupero di quest’ultima è davvero troppo rapido, e capita di poter spammare due Ultimate nel giro di 10 secondi. Hai comunque la capacità di difenderti in fretta (fortunatamente), ma in uno scontro con più giocatori può diventare una cosa abbastanza fastidiosa. Inoltre la possibilità di lanciare fin troppe ondine di Ki risulta fastidioso, perché si possono spammare davvero troppo…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.