Danshi Koukousei no Nichijou – Recensione Anime

Danshi Kōkōsei no Nichijō (男子高校生の日常) (La vita di ogni giorno dei ragazzi delle superiori) è uno slice of life prodotto da Square-Enix e Sunrise, che ci guiderà nel mondo dei ragazzi delle scuole superiori Giapponesi, anche se molti di voi si identificheranno senza problemi.

Personaggi

La “storia” gira attorno a Tadakuni, Hidenori e Yoshitake, tre ragazzi delle superiori che seguiremo da vicino mentre affrontano situazioni più o meno comuni, il tutto ovviamente ai limiti del no-sense, ma decisamente spassoso.
Nel corso dei 12 episodi vengono introdotti anche altri personaggi, più o meno ricorrenti, che daranno vita ad altrettante situazioni bizzarre, come la ragazza del club di Letteratura, imbranata e irascibile al tempo stesso.
Curiosità sui personaggi: a parte i personaggi principali (più o meno una dozzina), gli altri vengono raffigurati senza occhi, come di solito si fa per le comparse sullo sfondo. Inizialmente poteva sembrare una scelta originale, ma quando i personaggi in questione hanno cominciato ad apparire di frequente e soprattutto hanno cominciato a parlare con i principali…beh diciamo che non funzionava più

Le gag

Va subito fatta una premessa: se non avete una buona conoscenza della cultura Giapponese (come sapere la differenza tra il dango e un mushi, tanto per dire), probabilmente questo anime non riuscirà a coinvolgervi più di tanto. Le battute e le situazioni sono infatti basate su giochi di parola, modi di dire e situazioni della cultura Giapponese, alcuni dei quali non riscontrabili nella nostra, come ad esempio i Conbini Store o onomatopee che da noi nemmeno esistono. Indubbiamente riuscireste ad apprezzare la maggior parte delle scene, ma le piccole sfaccettature vi sfuggirebbero, e sarebbe un peccato

Oltre la sigla finale

Una volta concluso l’episodio, a partire dalla seconda puntata, verrà trasmesso una sorta di spin-off: Ojousama no nichijou (お嬢様の日常) e Joshikou sei ha ijou (女子高生は異常), rispettivamente “La vita di ogni giorno della signorina” (letteralmente ojousama sarebbe “figlia di una famiglia di alta classe”, ma era un lunghetto) e “Le stranezze della vita delle ragazze delle superiori”.
Purtroppo Ojousama no nichijou compare solo per un episodio, mentre Joshikou sei ha ijou ci terrà compagnia fino alla fine. La durata di questi mini episodi è circa 3 minuti, li troviamo alla fine di ogni episodio dopo la sigla finale e sono a dir poco mitici!

Grafica

Esteticamente parlando, Danshi Koukousei no Nichijou svolge il suo lavoro, senza eccellere e senza deludere. Il character design di alcuni personaggi è volutamente stereotipato, mentre gli altri li ho trovati originali, e senza mai scadere nel banale o nel già visto, se non quando non viene fatto di proposito.

Doppiaggio

Le voci dei personaggi sono tutte assolutamente appropriate, dando vita a dialoghi davvero efficaci, come se ce li avessimo di fronte, molto naturali.
Per non parlare poi dei famosi intermezzi degli anime Giapponesi, quando sentiamo “Goran no sponsor no teikyou de okurishimasu”, che in Danshi Koukousei no Nichijou sono quasi sempre modificati: invece che comunicare il solito “Il programma è offerto dai seguenti sponsor” esordisce magari con “”Il programma è offerto svogliatamente dai seguenti sponsor” o altre varianti, la prima volta mi sono ribaltato dal ridere.

Conclusioni

Se avete apprezzato già degli slice of life a tema scolastico, come Azumanga Daioh, allora Danshi Koukousei no Nichijou fa proprio al caso vostro, a maggior ragione che per una volta ci concentriamo soprattutto sui ragazzi invece che sulle ragazze (dopo Lucky Star, Azumanga Daioh e K-ON era decisamente ora no?).
Joshikou sei ha ijou, lo spin-off femminile della serie, è anch’esso spassoso, non dimenticatevi di guardarlo mi raccomando!

+ Situazioni e gag divertenti
+ No sense a gogo
+ Ottimo doppiaggio
+ Joshikou sei ha ijou è mitico!
– Raffigurare senza occhi alcuni personaggi (come fossero comparse) non è stata una buona idea, soprattutto perché i personaggi in questione appaiono abbastanza spesso, come la sorella di Tadakuni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.