Cosa è rimasto di Metal Gear Rising?

L’ultima notizia riguardo Metal Gear Rising è trapelata nell’ultimo Kojima Productions Podcast, dove si è discusso molto dei progetti relativi alla serie di Metal Gear Solid. Purtroppo l’ultima notizia su Rising è la sua assenza anche al Tokyo Games Show 2011, un grosso disappunto per tutti coloro che erano interessati alla virata action della serie.
La Kojima Production vuole ribadire, comunque, che la sua assenza alle fiere e la assenza di trailer o altri video promozionali sono sintomo di una focalizzazione completa sullo sviluppo del titolo.

Qua sorge la domanda: “Cosa è rimasto di Metal Gear Rising?”. Il progetto è partito con un annuncio in attesa all’E3 2009 da parte di Kojima in “campo nemico” (Conferenza Microsoft) annunciando un episodio multipiattaforma su Raiden previsto anche per la 360. Dopo un anno dall’annuncio sono stati capaci solamente di ritoccare il modello in Computer Grafica di Raiden con cui presentarono il gioco e successivamente un trailer al E3 2010 dove vennero mostrate sequenze animate e sessioni di gioco dove presentavano il sistema di combattimento sviluppato attorno agli attacchi con la katana. Le informazioni sul gioco poi si fermano al TGS 2010 dove venne annunciata la presenza del 3D nella versione Playstation 3. In questo anno, quindi, cosa può essere rimasto di ciò che ci hanno mostrato? Il gioco è stato rivisto e cambiato? Kojima confermo lo sviluppo del titolo su un nuovo motore di gioco, che vogliano trasportare il gioco sul Fox Engine presentato nello show Pre-E3 organizzato da Konami? Probabilmente si, può essere il motivo principale di questo ritardo di sviluppo rispetto a quanto inizialmente si pensasse.

Il progetto di Metal Gear Rising ha avuto uno sviluppo altalenante fin da subito, quando ammisero di essere rammaricati della ridistribuzione delle risorse concesse da Konami per il titolo e la critica fatta nei confronti del team di sviluppo di Peace Walker, rei di utilizzare un ammontare di budget superiore al loro nonostante fosse un titolo sviluppato per console portatile. Ora utilizzato come cavia per il nuovo Fox Engine subirà probabilmente delle conseguenze sulla produzione finale. Se considerassimo una Tech Demo, ed ora probabilmente la si può considerare tale, ciò che è stato mostrato all’E3 2010, pare chiaro che ancora il titolo rimane in un fumoso limbo a cavallo tra un progetto concreto ed un vaporware.

One Comment

on “Cosa è rimasto di Metal Gear Rising?
One Comment on “Cosa è rimasto di Metal Gear Rising?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.